Close

Terrazzo alla veneziana, pavimentazione eco-friendly e chic

Il terrazzo alla veneziana torna ad essere uno dei trend nella scelta della pavimentazione. Ecco un approfondimento dell’architetto Paolo Rizzo.

Paolo Rizzo, architetto di Milano con oltre vent’anni di esperienza, ci introduce al terrazzo alla veneziana, nome di una pavimentazione ritornata in auge di recente ed apprezzata anche per il suo apporto all’ambiente.

Terrazzo alla veneziana

Il terrazzo alla veneziana, un materiale che amiamo e che abbiamo prediletto per rivestire il pavimento di Casa Scognamiglio, torna in voga più che mai, oggi anche in veste di materiale eco-sostenibile.
La tendenza infatti verso l’utilizzo di inserti dalle dimensioni più grandi rispetto ai terrazzi più classici, insieme a quella di mixarli a una percentuale maggiore di legante, oggi proposto in infinite gamme di colori, permette a scarti di marmi e pietre di tramutarsi nuovamente in inserti preziosi.
Queste texture irregolari oggi sono presenti sempre più anche in arredi, complementi e accessori di design. Ecco a seguire una selezione delle texture a trama grande che più ci piacciono.

Architetto Rizzo

Paolo Rizzo si è laureato al Politecnico di Milano e ha fondato il suo studio di architettura nel 1995, iniziando a occuparsi fin dal principio di come affrontare le problematiche legate allo spazio, alle proporzioni, alla luce e ai materiali, per occuparsi in maniera più marginale di manierismi stilistici. Nel corso degli anni ha avuto modo di maturare una vasta esperienza in molti contesti differenti, quali anche quelli di tipo storico, paesaggistico ed ecologico. Ha lavorato per la ristorazione di aziende quali Autogrill, Philips, Holiday & Brown e Slowear, e si è occupato anche di aziende quali ITINERA e SINA s.p.a. Dal 2013 lancia inoltre la propria linea di prodotti di design, che distribuisce sia in Italia che all’estero.

Avete in mente un progetto in cui inserire un terrazzo alla veneziana? Rivolgetevi a Studio Paolo Rizzo Architect!

Related Posts